top of page

La motivazione per lo sport e la scuola vanno di pari passo per gli atleti adolescenti

Studenti maschi meno interessati alla scuola rispetto alle studentesse


Integrare con successo gli sport d'élite con l'istruzione richiede la motivazione per impegnarsi in entrambi i domini. In Europa, l'UE ha incaricato i suoi Stati membri di formulare e adottare linee guida nazionali sulla doppia carriera degli atleti. Sono necessarie azioni politiche sufficienti a sostegno della combinazione degli sport d'élite con l'istruzione accademica. In Finlandia, ad esempio, gli atleti adolescenti di talento e d'élite hanno l'opportunità di completare la loro istruzione secondaria superiore in scuole secondarie superiori di sport speciali, che offrono pari opportunità sportive agonistiche per entrambi i sessi e spesso sono specializzate in più sport.


Un nuovo studio condotto tra quasi 400 atleti adolescenti in Finlandia ha esaminato lo sviluppo e le differenze di genere nei valori dei loro compiti per la scuola e lo sport durante gli anni della scuola secondaria superiore. Gli studenti avevano all'inizio degli studi un'età compresa tra i 15 ei 16 anni e stavano tutti completando gli studi secondari superiori in una scuola secondaria superiore sportiva. Sono stati seguiti quattro volte durante gli anni della scuola secondaria superiore.


I ricercatori hanno scoperto che i valori dei compiti per la scuola e lo sport tra gli studenti erano fortemente correlati tra loro. Gli studenti con un'elevata motivazione per la scuola avevano anche un'elevata motivazione per lo sport. D'altra parte, gli studenti con una motivazione inferiore per la scuola hanno lottato per mantenere la loro motivazione anche per lo sport.


I risultati hanno mostrato che i valori dei compiti scolastici degli studenti maschi erano inferiori ai valori dei compiti delle studentesse all'inizio della scuola secondaria superiore e che le differenze di genere sono rimaste durante gli anni scolastici. Tuttavia, non sono state riscontrate differenze di genere nella motivazione degli studenti per una carriera atletica.


"Questi risultati indicano che le studentesse potrebbero essere più impegnate nell'integrare sport e istruzione d'élite rispetto agli studenti maschi".


Per supportare i processi di costruzione della doppia carriera per gli studenti maschi, si dovrebbe prestare particolare attenzione allo sviluppo della loro motivazione per la scuola.


"La consapevolezza delle differenze di genere mostrate in questo studio potrebbe aiutare a capire meglio di che tipo di supporto hanno bisogno gli studenti della scuola secondaria superiore sportiva per garantire loro la possibilità di una doppia carriera", sottolinea il professor Viljaranta.


Lo studio è stato sostenuto dal Ministero dell'Istruzione e della Cultura finlandese e guidato dalla professoressa a contratto Tatiana V. Ryba presso l'Università di Jyväskylä.


Materials provided by University of Eastern Finland. Note: Content may be edited for style and length.


9 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page