top of page

Parola agli esperti: il Chinesiologo Clinico


La chinesiologia clinica è una branca della chinesiologia che si occupa della valutazione, diagnosi e trattamento delle disfunzioni muscoloscheletriche e dei disturbi del movimento.


La chinesiologia clinica si basa sull'analisi dei movimenti del corpo umano, sulla valutazione della forza, della flessibilità e della coordinazione, e sulla manipolazione del tessuto muscolare e delle articolazioni per il trattamento delle disfunzioni.


I chinesiologi clinici lavorano spesso in team con altri professionisti della salute, come fisioterapisti, medici e osteopati, per fornire un trattamento olistico e personalizzato ai pazienti. Possono anche lavorare in cliniche private, ospedali, centri di riabilitazione e in altre strutture sanitarie.


La chinesiologia clinica si distingue dalla chinesiologia tradizionale, che si occupa principalmente dell'allenamento fisico e della prevenzione degli infortuni. La chinesiologia clinica, invece, si concentra sulla risoluzione dei problemi di salute a livello muscoloscheletrico e nervoso, utilizzando tecniche di terapia manuale per alleviare il dolore e migliorare la mobilità.


Le disfunzioni muscoloscheletriche trattate dai chinesiologi clinici possono includere dolori alla schiena, alle spalle e al collo, dolori articolari, tendiniti, sindrome del tunnel carpale e altre condizioni. Possono anche aiutare i pazienti a prevenire gli infortuni, a recuperare da un intervento chirurgico o a gestire condizioni croniche come l'artrite.


Il trattamento della chinesiologia clinica può includere tecniche di manipolazione del tessuto, esercizi di riabilitazione, terapia manuale, trattamenti di rilassamento muscolare e altre tecniche. I chinesiologi clinici lavorano anche con i pazienti per sviluppare programmi di esercizi e di gestione del dolore a casa, per garantire il massimo beneficio a lungo termine.

Inoltre, i chinesiologi clinici possono aiutare i pazienti a comprendere meglio il loro corpo e a imparare a gestire le loro condizioni, fornendo consigli sullo stile di vita e sulla nutrizione.


Possono anche lavorare con i pazienti per sviluppare piani di trattamento a lungo termine e per monitorare i progressi nel tempo.


Per diventare un chinesiologo clinico, è necessario completare un programma di formazione accreditato e ottenere una laurea magistrale LM 67 in scienze motorie ed attività preventive ed adattate. I corsi di laurea in chinesiologia clinica insegnano ai futuri professionisti le tecniche di terapia manuale, la fisiologia e l'anatomia del corpo umano, e come diagnosticare e trattare i disturbi muscoloscheletrici.


In sintesi, la chinesiologia clinica è una disciplina che utilizza tecniche di terapia manuale per trattare i disturbi muscoloscheletrici e nervosi, con l'obiettivo di alleviare il dolore e migliorare la mobilità. I chinesiologi clinici lavorano in collaborazione con altri professionisti della salute per fornire trattamenti integrati e personalizzati ai loro pazienti.


Dott. Nicola Stocco @laboratoriomotoriosrls



4 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page